la Panzanella

la Panzanella

la Panzanella


Non crediamo ci sia bisogno di presentazione per questo appetitoso piatto. L’origine del termine potrebbe provenire dall’unione di pane e zanella (cioè zuppiera) o semplicemente da Panzana, come in origine veniva chiamata la pappa. E’ un piatto che risale all’abitudine contadina di utilizzare il pane raffermo per creare qualcosa di gustoso e fresco, nelle calde giornate estive.


Ingredienti:
Pane raffermo,
Pomodori freschi,
Basilico,
Cipolle fresche,
Olio EVO,

Mettere il pane in una zuppiera e bagnarlo con dell’acqua. Quando si ammorbidisce spezzarlo con le mani e aggiungere i pomodori a fette il basilico e le cipolle a pezzettini. Aggiungere sale e olio a piacimento. Tenerlo in frigo per 10 minuti prima di servire. Buon appetito ✌

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *